Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

POLVANERA TRA LE 100 MIGLIORI CANTINE D’ITALIA 2016

vino cantine polvanera

vini intraTop100“Tanti editor sempre in giro per l’Italia, tutti molto inseriti nel mondo del vino a diverso titolo. Spetta allora al direttore fare sintesi, pescando il meglio della produzione nostrana con una classifica non ordinata delle 100 migliori cantine d’Italia.

Quali le peculiarità? Pochi elementi: ad essere rilevanti sono il livello medio della produzione attuale e il peso specifico nelle rispettive zone di produzione; non valgono amicizie* (* Disclaimer: la lista è assolutamente indipendente da eventuali collaborazioni commerciali degli editor di Intravino con le cantine menzionate.) e ruolo storico dell’azienda, per questo alcuni nVino del giorno: #aglianico @polvaneraomi molto pesanti e tuttora validissimi non saranno presenti. È una scelta. Questa Top 100 è una fotografia per forza di cose parziale con dentro aziende molto luminose e rappresentative di più o meno tutte le aree principali del grande vino italiano. Ci potranno quindi essere piccole e giovani cantine meravigliose a discapito di nomi storici, commercialmente dominanti e imprenditorialmente lungimiranti, essenziali per lo sviluppo delle rispettive zone. Lo sappiamo, non veniamo dalla luna.

Cento nomi spalmati su tutta Italia devono necessariamente pescare 100 riferimenti imprescindibili (laddove essi potrebbero facilmente essere 200 o più) e riflettere un buon bilanciamento del Vigneto Italia, dai super-campioni come Piemonte e Toscana alle regioni meno affermate.

Come scrisse Oscar Wilde: “La vita è troppo breve per leggere classifiche del piffero”.
Siete pronti con penna rossa e matita per le aggiunte? Cominciamo dalla numero 100, perché nell’elenco ce ne sono solo 99: quindi avanti con il primo nome da inserire e poi con le modifiche.

Solo una regola: per qualsiasi entrata bisogna indicare l’uscita”.

PUGLIA (4)
Polvanera (Gioia del Colle, Bari)AWI2012 One to One tasting
Attanasio (Manduria, Taranto)
Fino Gianfranco (Sava, Taranto)
Nicola Chiaromonte (Acquaviva delle Fonti, Bari)
VAL D’AOSTA (1)
Grosjean (Quart, Aosta)
ALTO ADIGE (4)
Kuenhof – Peter Pliger (Bressanone/Brixen, Bolzano)
Dipoli (Egna, Bolzano)
Terlano (Terlano, Bolzano)
Tramin (Termeno, Bolzano)
TRENTINO (4)
Ferrari (Trento)
Foradori (Mezzolombardo, Trento)
Tenuta San Leonardo (Avio, Trento)
Eugenio Rosi (Volano, Trento)

 

PIEMONTE (16)
Antoniolo (Gattinara, Vercelli)
Brovia (Castiglione Falletto, Cuneo)
Ca’ D’Gal (Santo Stefano Belbo, Cuneo)
Chionetti (Dogliani, Cuneo)
Conterno Giacomo (Monforte d’Alba, Cuneo)
Fratelli Alessandria (Verduno, Cuneo)
Giacosa Bruno (Neive, Cuneo)
Cortese Giuseppe (Barbaresco, Cuneo)
Mascarello Giuseppe (Monchiero, Cuneo)
Mascarello Bartolo (Barolo, Cuneo)
Produttori del Barbaresco (Barbaresco, Cuneo)
Rinaldi Giuseppe (Barolo, Cuneo)
Giovanni Rosso (Serralunga d’Alba, Cuneo)
Travaglini (Gattinara, Vercelli)
Vietti (Castiglione Falletto, Cuneo)
Vigneti Massa (Monleale, Alessandria)
LIGURIA (3)
Maccario Dringenberg (San Biagio della Cima, Imperia)
Maria Donata Bianchi (Diano Arentino, Imperia)
Ottaviano Lambruschi (Castelnuovo Magra, La Spezia)
LOMBARDIA (5)
Ar.Pe.Pe (Sondrio)
Barbacarlo (Broni, Pavia)
Ca’ del Bosco (Erbusco, Brescia)
Il Mosnel (Camignone di Passirano, Brescia)
Andrea Picchioni (Canneto Pavese, Pavia)
VENETO (9)
Adami (Colbertaldo di Vidor, Treviso)
Casa Coste Piane (Valdobbiadene, Treviso)
Corte Sant’Alda (Mezzane di Sotto, Verona)
Dal Forno (Cellore D’Illasi, Verona)
Leonildo Pieropan (Soave, Verona)
Monte dall’Ora (San Pietro in Cariano, Verona)
Monte dei Ragni (Fumane, Verona)
Quintarelli (Negrar, Verona)
Silvano Follador (Valdobbiadene, Treviso)
FRIULI VENEZIA GIULIA (5)
Gravner (Gorizia)
I Clivi (Corno di Rosazzo, Udine)
Le Due Terre (Prepotto, Udine)
Podversic (Gorizia)
Zidarich (Duino Aurisina, Trieste)
EMILIA ROMAGNA (3)
Fattoria Zerbina (Faenza, Ravenna)
Cantina della Volta (Bomporto, Modena)
La Stoppa (Rivergaro, Piacenza)
ABRUZZO (4)
De Fermo (Loreto Aprutino, Pescara)
Pepe (Torano Nuovo, Teramo)
Valentini (Loreto Aprutino, Pescara)
Valle Reale (Popoli, Pescara)
MARCHE (4)
Aurora (Offida, Ascoli Piceno)
Bucci (Ostra Vetere, Ancona)
Collestefano (Castelraimondo, Macerata)
Fattoria San Lorenzo (Montecarotto, Ancona)
TOSCANA (15)
Biondi Santi (Montalcino, Siena)
Baricci (Montalcino, Siena)
Castell’in Villa (Castelnuovo Berardenga, Siena)
Castello dei Rampolla (Panzano in Chianti, Firenze)
Il Marroneto (Montalcuno, Siena)
Isole e Olena (Barberino Val d’Elsa, Firenze)
Le Macchiole (Castagneto Carducci, Livorno)
Le Ragnaie (Montalcino, Siena)
Montenidoli (San Gimignano, Siena)
Montevertine (Radda in Chianti, Siena)
Poggio di Sotto (Montalcino, Siena)
Salvioni (Montalcino, Siena)
Stefano Amerighi (Cortona, Arezzo)
Tenuta San Guido (Castagneto Carducci, Livorno)
Tenuta di Valgiano (Capannori, Lucca)
LAZIO (1)
Macciocca (Piglio, Frosinone)
UMBRIA (2)
Adanti (Bevagna, Perugia)
Palazzone (Orvieto, Terni)
CAMPANIA (6)
Agnanum (Napoli)
I Cacciagalli (Teano, Caserta)
Pietracupa (Montefredane, Avellino)
Tecce Luigi (Paternopoli, Avellino)
Traerte – Vadiaperti (Montefredane, Avellino)
Perillo (Castelfranci, Avellino)
CALABRIA (2)
A’ Vita (Cirò Marina, Crotone)
Calabretta (Cirò Marina, Crotone)
BASILICATA (1)
Elena Fucci (Barile, Potenza)
SARDEGNA (4)
Columbu (Bosa, Oristano)
Tenute Dettori (Sennori, Sassari)
Giovanni Montisci (Mamoiada, Nuoro)
Sedilesu Giuseppe (Mamoiada, Nuoro) 
SICILIA (6)
Bonavita (Faro Superiore, Messina)
Arianna Occhipinti (Vittoria, Ragusa)
COS (Vittoria, Ragusa)
Ferrandes (Pantelleria, Trapani)
I Vigneri (Randazzo, Catania)
Marco De Bartoli (Marsala, Trapani)

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI