Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

SOLIDARIETÀ E SPETTACOLO CON “LE STRADE DI SAN NICOLA”

le strade di san nicola

le strade di san nicola Venerdì 11 dicembre presso la Sala Giunta del Comune di Bari si è svolta la conferenza stampa della manifestazione di solidarietà e spettacolo “Le Strade di San Nicola” che questa sera, lunedì 21 dicembre, ore 20.30, avrà luogo nella meravigliosa cornice del Teatro “Petruzzelli” di Bari.

La serata di solidarietà nasce dall’omonima Federazione che accoglie ben quindici associazioni e fondazioni che da tre anni insieme realizzano importanti progetti a sostegno delle fasce più deboli della popolazione. Fanno parte della Federazione: Actionaid, Associazione Italiana Persone Down (AIPD Bari), Bari Young Onlus, Fondazione Ciao Vinny, FC Bari 1908, FC Bari Pink, Genitori in Campo, Fondazione Maria Rossi Onlus, Intesa Bari Clippers, Little Smile Onlus, Made in Carcere, Marcobaleno, Medici con l’Africa Cuamm Bari, Pneumologia Interattiva, a queste si è aggiuntle strade di san nicolaa recentemente anche Reach Italia.

“La Fondazione Le Strade di San Nicola nasce due anni fa – afferma Lorenzo Moretti di Ciao Vinny, presidente della fondazione – con l’idea di accogliere associazioni che con le loro sole forze non potrebbero raggiungere tali obiettivi”, gli obiettivi che si propongono quest’anno consistono nella realizzazione di ben cinque progetti: “Investiamo per il Futuro”, a sostegno dell’AIDP, un articolato percorso di formazione e sensibilizzazione, della durata di 12 mesi, teso a favorire uno sviluppo armonico del bambino con sindrome di Down intervenendo sul contesto famigliare e scolastico; “Bari Social Bus” in collaborazione con l’Assessorato al Welfare del Comune di Bari, un pullmino-presidio polifunzionale, un punto d’ascolto che si muoverà verso le famiglie e i ragazzi in difficoltà, al fine di ridurre le distanze tra le periferie e il centro, tra il disagio e il benessere; “VestiAMO i Campioni” grazie ad uno sponsor tecnico la Federazione donerà il corrispettivo di 3000 euro in tute da ginnastica e maglie sportive ai bambini delle scuole calcio di periferia e di alcune parrocchie operanti in contesti problematici; “Peluche per amico” in collaborazione con l’IKEA di Bari , tutti i clienti avranno la possibilità di donare peluche o libri che la Federazione recapiterà ai reparti di pediatria di alle strade di san nicolacuni ospedali della Provincia di Bari, per regalare un sorriso ai bambini lontani dalle loro case; “Un piatto per tutti” un progetto ambizioso che per il secondo anno, grazie alla sensibilità di sponsor del settore, consentirà l’acquisto di ventimila chili di pasta per alcuni istituti minorili e per alcune mense per i poveri della Provincia di Bari. “Un modo per abbracciare idealmente un numero importante di persone in difficoltà e per restituire tutto il calore di una serata che non finisce con la chiusura di un sipario, ma dura tutto l’anno” questo è riportato sul retro del volantino di presentazione della serata che vedrà un cast di tutto rispetto alternarsi sul palco dai grandi Franco Battiato, Fabio Concato ed Eugenio Finardi a Karima, ai comici Paolo Migone da Zelig e Gianni e Renato Ciardo per la prima volta insieme sul palco, l’attore Ettore Bassi, Diana Del Bufalo ex conduttrice “Colorado Cafè”, la conduzione della serata è affidata come le precedenti edizioni a Mauro Pulpito che quest’anno sarà affiancato dalla bellissima Filippa Lagerbäck che conduce “Che tempo che fa” con Fabio Fazio. La direzione artistica dell’evento quest’anno è stata affidata a Michelangelo Busco che dopo aver presentato gli ospiti di quest’edizione, ha dichiarato: “quasi tutti gli artisti saranno presenti a titolo gratuito o con un piccolo rle strade di san nicolaimborso spese, questo denota la loro sensibilità verso l’argomento solidarietà, l’obiettivo è realizzare con sobrietà una serata ricca di emozioni”.

Presente alla conferenza anche l’Assessore al Welfare del Comune di Bari, Francesca Bottalico, orgogliosa come amministrazione di prendere parte alla manifestazione che definisce: “concertone sia per la portata dell’evento sia per il percorso fatto insieme che ha portato alla realizzazione di progetti finanziati da questa iniziativa e di nuovi come il Bari Social Bus. Quest’anno – continua l’assessore - inoltre grazie a Unicredit abbiamo acquistato 60 biglietti da donare a chi non è mai andato ad un concerto, per di più a teatro, senza fissa dimora, nuclei famigliari che non possono permetterselo, per regalare un Natale in compagnia a chi è solito passarlo in solitudine”. Alessio Branchi Ninni di “Bari Young Onlus”, vicepresidente della Federazione, afferma: “come consuetudine saranno assegnati due premi per la rilevanza artistica e sociale, a due personalità che si sono distinte a livello nazionale e locale”.

Massimo riserbo sui nomi, ma solo due precisazioni: “si tratta di due donne, una giovane emergente pugliese che si è distinta in campo artistico-musicale ed una donna che è impegnata nel sociale ale strade di san nicola Bari con un’esperienza decennale”.

Francesco Partipilo di “Marcobaleno” tesoriere della Fondazione sottolinea l’importanza del concetto-guida della manifestazione “sinergia” e aggiunge: “durante la serata di lunedì 21 il foyer del Petruzzelli ospiterà altre associazioni che vogliono farsi conoscere, e fare rete con noi”. Anche il conduttore Mauro Pulpito presente alla conferenza, da sempre impegnato al fianco della Fondazione “Ciao Vinny” è intervenuto: “scendiamo in campo con una squadra che può vincere il campionato, gli spettatori stanno già rispondendo bene, si prospetta una serata di qualità con un cast di primo livello - e conclude - è motivo d’orgoglio per me essere stato riconfermato alla conduzione ”.

Il presidente Lorenzo Moretti ha ricordato che nei negozi in centro è possibile acquistare i braccialetti realizzati in carcere dalle detenute e sostenere così il progetto, ringrazia, inoltre, chi ha contribuito alla realizzazione della serata, la preziosa collaborazione delle trenta radio che sostengo la manifestazione, gli addetti stampa e chi ha acquistato i biglietti che sono andati letteralmente a ruba, ma c’è ancora un limitatissima disponibilità.

Il commento conclusivo è affidato all’Assessore Bottalico che plaude alla passione e all’impegno di chi come Lorenzo Moretti riesce a coinvolgere artisti ed associazioni in una manifestazione “che mette insieme persone che fanno una scelta sociale, senza disperdere energie”.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI