Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

INIZIA LA SCUOLA. DATE DA RICORDARE REGIONE PER REGIONE

ricomincia la scuola

ricomincia la scuola "Ricomincia la scuola e come ogni anno l’Italia si trova divisa in chi comincia prima e chi dopo, ma vediamo la situazione regione per regione.

Il 7 settembre sono tornati tra i banchi gli alunni delle scuole della Provincia Autonoma di Bolzano, domani, 9 settembre, sarà la volta degli studenti del Molise e subito dopo la Provincia di Trento (10 settembre).

La maggior parte però comincerà la scuola il 14 settembre, e saranno gli studenti delle regioni di: Basilicata, Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Umbria, Abruzzo e Valle d’Aosta.

Subito dopo cominceranno (15 settembre) i ragazzi delle regioni dell’Emilia-Romagna, Lazio e Toscana; i più fortunati che potranno godersi più a lungo le vacanze estive saranno gli alunni di Puglia e Veneto che rientreranno il 16 setricomincia la scuolatembre.

In base al calendario delle festività nazionali, a quello fissato a livello regionale e agli adattamenti stabiliti dall’I.C. Losapio - S. Filippo Neri e l’I.C. Carano - Mazzini,  le lezioni avranno inizio lunedì 14 settembre 2015 per la scuola Primaria e Secondaria di I grado e mercoledì 16 settembre 2015 per la scuola dell'Infanzia. I due istituti saranno inoltre chiusi dal 23 dicembre 2015 al 6 gennaio 2016 (vacanze natalizie) dal 24 marzo al 29 marzo 2016 (vacanze pasquali), il 2 novembre 2015 (ponte), il 7 dicembre 2015 (ponte), lunedì 8 febbraio 2016 (vacanze di carnevale), martedì 9 febbraio 2016 (vacanze di carnevale). Le lezioni e le attività educative termineranno mercoledì 8 giugno 2016 per la scuola Primaria e Secondaria di I grado giovedì 30 giugno 2016 per la scuola dell'infanzia.

L’IIS Galilei - Da Vinci aprirà i battenti in anticipo, il 10 settembre, seguito l’11 dall’IISS Canudo e dal Liceo Classico P.V. Marone.  

Vanno ricordate le festività nazionali che lasceranno gli studenti a casa che sono:

- tutte le domeniche;
- 1° novembre: festa di tutti i Santi; (cade di domenica)
- 8 dicembre: festa dell’Immacolata Concezione;
- 25 dicembre: Natale;
- 26 dicembre: Santo Stefano;
- 1° gennaio: Capodanno;
- 6 gennaio: Epifania;
- 28 marzo: lunedì dell’Angelo;
- 25 aprile: Anniversario della Liberazione;
- 1° maggio: Festa del lavoricomincia la scuolaro; (cade di domenica);
- 2 giugno: Festa nazionale della Repubblica;
- dal 23-24 dicembre 2015 al 06 gennaio 2016;
- dal 24 al 29 marzo: Pasqua.

La fine delle lezioni invece cadranno il 04 giugno 2016 per le regioni Marche e Molise, il 06 giugno 2016 per l’Emilia Romagna, il 7 giugno 2016 per le regioni Abruzzo e la provincia di Trento, l’8 giugno 2016 per le regioni Calabria, Campania, Lazio, Liguria, Lombardia, Puglia, Umbria e Veneto, il 09 giugno 2016 per la Basilicata, il Piemonte e la Sicilia. Il 10 giugno 2016 termineranno le lezioni le regioni Sardegna e Toscana, l’11 giugno 2016 festeggeranno gli alunni del Friuli Venezia Giulia e della Valle d’Aosta, mentre gli ultimi a lasciare i banchi saranno gli studenti della provincia di Bolzano che chiuderanno l’anno scolastico il 16 giugno 2016".

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI