Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

36° STORMO. UN “PEZZO” DI GIOIA ALLA COLLINA DELLE CROCI-foto

La Croce di SMaria Maggiore

Rappresentanza TFA pianta la Croce2 Rappresentanza TFA pianta la Croce1"Alcuni componenti della Task Force Air di Siauliai, provenienti dal 36° Stormo di Gioia del Colle, hanno portato alla Collina delle Croci una croce realizzata dai fedeli della Chiesa Matrice "Santa Maria Maggiore" della cittadina pugliese.

La croce, realizzata a mano dal gruppo di preghiera parrocchiale "Maria Regina della Pace", era stata affidata ad alcuni Specialisti di Gioia del Colle, in forza al 36° Stormo ed in partenza per l'operazione NATO "Baltic Air Policing" in Lituania, dal loro parroco don Tonino Posa, con la richiesta di porla in segno di devozione in questo luogo di pellegrinaggio, famoso in tutta Europa per la particolare concentrazione di oltre 400.000 croci di ogni forma e dimensione, arroccate su una piccola collina.

La Collina delle Croci, già visitata dalla Task Force Air lo scorso aprile, quando era stata deposta una croce in ricordo del contingente italiano di stanza nel Paese, è una piccola altura alle porte della città di Siauliai, dichiarata monumento storico nazionale della Lituania, che da secoli è meta di pellegrini e visitatori, che qui vi giungono per poter piantare una croce, secondo un antica tradizione popolare.

La Task Force Air di Siauliai partecipa, dal primo gennaio 2015 con quattro caccia Eurofighter Typhoon ed un contingente di poco più di 100 militari (in gran parte provenienti dal 4° Stormo di Grosseto, dal 36° Stormo di Gioia del Colle e dal 37° Stormo di Trapani), all'operazione NATO "Baltic Air Policing" per la sorveglianza dello spazio aereo alleato sul Baltico, assicurando la difesa aerea di Lituania, Estonia e Lettonia, paesi membri dell'Alleanza che non possono provvedere a questo compito con proprie forze. L'Italia partecipa con continuità a queste operazioni anche sui cieli della Slovenia dal 2004 e dell'Albania dal 2009, mentre è stata impegnata già in Islanda nel 2013. Con il contributo fornito a questa operazione l'Italia è l'unica nazione dell'Alleanza che ha partecipato al momento a tutte e quattro le "Air Policing Operations" della NATO.

(Fonte: TFA - Šiauliai – Lituania Autore : Magg. Antonio Caliandro)

TFA depone la Croce Aprile 2015 Le Croci italiane2

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI