Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

“GIULLARATA” A LA SIGNORELLA CON M. VACCA E TERRAMARE

giullarata la signorella

giullarata la signorellaTerrAmare, associazione culturale, presenta giovedì, 27 agosto Giullarata, una rappresentazione liberamente tratta dalMistero Buffo” di Dario Fo su adattamento e regia di Maurizio Vacca con Francesca Del Tito, Marinella Del Tito, Mario Dezio, Claudio Pinto e lo stesso Maurizio Vacca.

Lo spettacolo si terrà pressola Signorella Guest House” in contrada Caccamone - Castellaneta (Ta) strada provinciale Gioia del Colle - Castellaneta km 9 alle ore 20.00 con sipario alle ore 20.30.

“Mistero buffo” di Dario Fo è una delle opere più conosciute e amate dell’artista, composto da una serie di monologhi che richiamano, sia come argomenti, sia come linguaggio, la commedia dell’arte. Questi monologhi sono le “giullarate”, cioè forme rappresentative che richiamano quelle svolte da una sola persona, il giullare, in pubblico, spesso davanti a una chiesa alla fine di una funzione. A volte si trattava di vere e proprie rappresentazioni con più personaggi, che tuttavia erano impersonati dal solo giullare che interpretava i diversi ruoli. Il linguaggio usato era il dialetto anche se non sempre era compreso da tutti o interveniva la censura ed i giullari dovevano fuggire ed emigrare in paesi dove potevano recitare. Veniva allora introdotto un linguaggio nuovo, con parole inesistenti, ma con espressioni di tipo onomatopeico che permettevano agli ascoltatori la comprensione. Era un modo furbo per sfuggire alla censura, o per farsi capire. Questo linguaggio veniva (e viene tutt’ora) chiamato col nome di Grammelot. Molti degli argomenti trattati erano di contenuto religioso, ma sempre con una sostanziale critica a comportamenti della chiesa ufficiale, come gli eccessi di ricchezza, lo scarso impegno per aiutare la povera gente, le forme di autorità che servivano soprattutto per mantenere il potere, lo sfruttamento dei contadini nella coltivazione della terra…

Info 349 4108842 - 334 8783266

giullarata la signorella

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI