Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

“THE BOX COMPANY” IN SOCIETÀ CON MARCO LANDI EX VICE APPLE

11737882_10206103993953163_4150024652911802852_n

Roberto Calculli e Marco Landi “E poi, in una calda sera di luglio, ti ritrovi a tavola con un uomo la cui storia è dal fascino unico: una scalata verso il successo, partendo dall’Italia, ricoprendo ruoli di prestigio e responsabilità in colossi internazionali dell’ICT, fino a raggiungere - da Presidente - i vertici della Apple a metà degli anni ’90. Scopri, così, che quell’uomo crede nel tuo sogno, e nelle persone che lo alimentano, decide di investire nella tua Start up e affrontare, con autentico entusiasmo, una nuova sfida professionale per portarla nei mercati americani e asiatici. Inevitabilmente, ti rendi conto che per essere grandi Manager occorre prima essere grandi Uomini.”

Questo l’entusiastico post che Roberto Calculli titolare di “The Box Company” ha pubblicato dopo aver accolto a Bari Marco Landi, ex Presidente Mondiale di Apple, entrato di recente nel capitale della start-up pugliese, top player nel Mobile Marketing, per triplicare il team di sviluppo entro il 2016 e conquistare il mercato USA e quello Asiatico.

“L’ingresso nella società dell’ingegner Marco Landi - dichiara Roberto Calculli - rappresenta un’importante accelerazione per una start-up matura come l11695960_10206103994793184_5626345597938710685_na nostra, che ha già tutti i numeri di un’azienda di successo e che grazie alla visione strategica e all’esperienza internazionale di uno dei top manager più richiesti al mondo, potrà continuare a crescere e conquistare nuovi mercati.”

Un mercato in forte espansione, basti pensare che nel 2014 in Italia si è registrato un incremento del 48% e nel mondo del 20% (dati tratti da Osservatori.net).

Per la giovane società gioiese questo accordo sarà il volano per conquistare i mercati asiatici e americani con cui Landi già opera con successo.

Marco Landi, presidente e cofondatore di Atlantis Ventures - gruppo di consulenza internazionale, ed ex Presiden11222957_10206103995033190_5639836126285441484_nte Mondiale di Apple -, ha un obiettivo preciso, totalmente condiviso da Calculli: triplicare l’organico di tredici unità attualmente ospitato negli uffici in via M.C. Colacicco, 8 a Gioia, sede operativa della società che vanta prestigiose altre sedi a Barcellona e Palo Alto, in Silicon Valley e partner d’eccezione quali l’Osservatorio Mobile Marketing & Service del Politecnico di Milano, presente negli USA, in Brasile, Colombia, Spagna, Romania, Inghilterra e Francia.

Nell’organico di “The Box Company” troviamo: Francesco Cirasola, Domenico Tria, Francesco Elmi, Jean Pierre Terribile, Rosa Salentini, Massimiliano Brigida, Antonio Perfido, Mariangela Capozzi, Michele Cardetta, Antimo Leone, Raffaele Verna e Antonio Buttiglione.

The Box Com11059741_10206103994353173_1548498110356301826_npany è una delle più giovani e talentuose start up pugliesi, nasce infatti nel 2013 e in poco più di un anno ha firmato contratti con il Gruppo Zucchetti, BMW Italia e Bata, insieme ad altre diecimila aziende in Italia e nel mondo.

La sua mission è rendere la comunicazione mobile più attrattiva e coinvolgente e aiutare le aziende a creare e gestire in piena autonomia campagne di Mobile Marketing per raggiungere i clienti in modo rapido ed efficace.

I due “soci” assistiti dal professor Giuseppe Pio Macario, founding partner dello “Studio Audit & Management Macario®, sono entusiasti.

“Il nostro obiettivo - dichiara Marco Landi - sarà accompagnare le imprese ad entrare nell’era digitale attraverso nuovi modelli di business legati al crescente fenomeno del “mobile surfing. Mi hanno conquistato la visione e il carisma di Calculli, il segmento di mercato in cui opera e le potenzialità sul mercato internazionale".

Il meridione d'Italia è una terra che già conosceva per degli investimenti passati in energia solare ed è sicuro che sia un punto in cui ci sono enormi opportunità: "In Puglia ci sono molte idee e uomini capaci, si lavora con piacere - è l'appello di Landi - Bisogna veicolare le risorse finanziarie perché c'è veramente la possibilità di dare una scossa. Non ci si deve più lamentare: qui dobbiamo investire".
 

didascalia da copiare

Commenti  

 
#2 massimiliano Brigida 2015-08-05 10:00
Da pugliese, dico davvero un ottima notizia anche per tutta la Puglia. Peró al gioiese che cerca il pelo nell'uovo, penso che CCO o CEO poco importa davvero, vista l'importanza della notizia. Forse proprio felice di questa notizia non dovresti essere perché potresti anche firmarti con il tuo vero nome. Ma forse non vuoi o non puoi. Comunque ci accomuna la Puglia ed io dico viva la puglia e imprenditori come Roberto Calculli che fanno possibile che queste picco realtá vengano conosciute da personaffi relevanti del mondo del Business.
 
 
#1 un gioiese 2015-07-22 13:29
E' senza dubbio un ottima notizia per Gioia e per i gioiesi però cerchiamo di non utilizzare titoli fuorvianti solo per avere qualche visualizzazione in più. Come già da giorni hanno scritto diverse testate, sarebbe stato più onesto dire in Società con l'ex COO (o numero 2, o vicepresidente) della Apple. Detto ciò complimenti alla The Box Company per questo proficuo accordo!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI