Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

“GIOIA BRACI E GUSTI” TERZA EDIZIONE PRESSO IL PALAZZETTO

gioia braci e gusto

loc braci e gustiLega Casearia dei fratelli Riccardo e la PierRe AnimAzione di Piero Romanazzi sono la “holding” che organizzerà la sagra “Gioia Braci e Gusti” nei giorni 17, 18 e 19 luglio nei pressi del campo sportivo, sede ormai storica che per il terzo anno di seguito ospiterà la sagra.

Un connubio di peso e ben calibrato con diverse competenze e interessi, pronto a impegnarsi per offrire alla città tre giorni di svago e divertimento e promuovere le specialità gastronomiche locali.

Ad animare le tre serate, due cover - il 18 quella dei Modà e il 17 quella di Ligabue - mentre per la seconda volta viene invitato ad animare la serata conclusiva un gruppo folk, i “Terraross”.

Non mancheranno momenti ludici per i più piccoli, grazie al luna park allestito per l’occasione, e all’animazione anche “danzata” di Romanazzi.

Come preannunciato dal titolo, saranno le macellerie locali a promuovere i loro prodotti, riempiendo la zona di stuzzicanti profumi e … fumi!

Ai vegetariani e ai vegani non resterà che migrare verso altri quartieri fino a fine evento.

 

Commenti  

 
#28 Lingua lunga 2015-07-22 20:52
Il confronto è sempre costruttivo a condizione di non essere a partito preso o con i paraocchi. Se la Redazione pubblicasse come fa per tutti gli eventi le foto del bravo Mario Di Giuseppe, disponibili anche sul suo profilo facebook, potrebbe far notare che non vi è stata nessuna debacle ma tanto sano divertimento. Purtroppo a Noia del Colle ci sono alcuni che sono abituati a stare a casa, vogliono l'ospedale sotto casa e poi vanno fuori paese, vogliono le mozzarelle e poi comprano le pizze surgelate. Questi sono i noiosi cittadini di questo paese ingrato verso i tanti cittadini che portano il ns. nome fuori paese. La lega casearia non ha bisogno di notorietà o di facili guadagni. Se decidono di creare occasioni di divertimento non vedo perchè devono,rendere il conto anche se non hanno avuto un centesimo di contributo. Per gli anni passati i contributi sono arrivati e nessuno lo negherà mai. Ma mi chiedo gli eventi teatrali che costano 200mila euro quanto pubblico attirano. Solo quella è la cultura. Creare 3 giorni di diversivo per tanti gioiesi che non sono benestanti da andare al cinema all'auchan o a Pane e Pommodoro a Bari non vale nemmeno l'uso di un palco e il 50% dei diritti per l'affissione? Poi ci lamentiamo che a Noci, Putignano o Polignano arrivano i turisti. Qui a Gioia non cresce niente. Solo odio. Io non sono della lega casearia ma vi confesso che sono certo che tanti cittadini vorrebbero che la lega casearia sfornasse eventi ogni settimana. Invece al teatro vanno le solite 4 professoresse di italiano con i loro libri a fare passerella. E la paghiamo il loro ego di apparenza. Nessuno le critica. Tutti hanno paura che i loro nipoti vengano bocciati? Invece ci schieriamo contro 4 pensionati di un caseificio che invece di andare in campagna a coltivare i caroselli vanno ad elemosinare sponsor privati. Loro almeno raccolgono 100 pubblicità, riempiono 2 pulman a gita e portano 1000 persone al palazzetto dello sport a sentire buona musica mangiando un panino con la carne arrosto e con i bambini che vanno sulle giostrine e non devono andare a molfetta e spendere 100 euro per divertirsi. Purtroppo non è da tutti divertirsi in maniera genuina. Meglio criticare il prossimo. Perchè non fate voi in questo ingrato paese una manifestazione. Ad esempio perchè questo sito non fa una serata a settembre con i vari politici locali? È facile secondo voi avere i permessi Asl, vvf, comune, siae ecc. E chi fa tutto questo merita le vs. critiche gratuite? Vergognatevi giudei!
 
 
#27 gioiese 2 2015-07-22 16:01
Gentile sig. Lingua Lunga,

mi sai dire chi è quel pazzo (fesso) di commerciate, casaro, artigiano che dopo il flop della :cry: sagra degli zampini :cry: appena finita vorrà partecipare in futuro.

Se c'è assenza, apatia, un motivo ci sarà.

Che ne pensi ??
E poi, l'ha forse ordinato il medico che bisogna fare a tutti i costi una sagra paesana che nessuno sente e nessuno vuole.. ??

E poi, perché coinvolgere le istituzioni.. ? Fatela a vostre spese.. non a nostre (della cittadinanza).. vi pare ?? Vostre le spese, vostri i guadagni o le perdite...Tutto vostro: ONERI ed ONORI...

E non nostre le spese e vostri gli onori..
Sbaglio ???

Sig. Lingualunga, che motivo hai per lamentarti del presunto ritardo di 3 ore per la pubblicazione del tuo post ???
Hai forse pagato qualcosa alla redazione per questo servizio ???

Che diritto vanti ???

Non è forse un servizio gratuito che dobbiamo ringraziare, non criticare ???Sempre secondo me ...!!

Se ti scandalizzi per le tue 3 ore di ritardo cosa devono dire i cittadini Gioiesi per il ritardo di oltre 1.000 (M I L L E ) giorni pari a circa 26.000 ore ( ad oggi, e non sappiamo se finirà e quando finirà, il conteggio) con cui il comitato NON comunica alla cittadinanza il resoconto della 1^, 2^ e 3^ edizione a cui abbiamo (anche tu) contribuito, PAGANDO attraverso il patrocinio comunale, (provinciale, ecc..), tutti noi Gioiesi ????

Qui SI che c'è un diritto calpestato, un motivo, una ragione per lamentarsi, anzi, per incazzarsi . !!!

Che ne pensi sig. Lingualunga?? Sei contento di aver contribuito alla festa della zampina di Noci & Putignano ?? :sad: manco la carne era nostrana.!!

Se le manifestazioni degli anni precedenti non hanno reso economicamente oppure se la cittadinanza non ha risposto, allora perché rifarle fino ad arrivare allo squallore di quest'anno ???
Chi è che sfascia...
Ho torto ?? se pensi che io abbia torto spiegami dove e perché.. ti ascolterò con interesse..

Occorre rifare tutto daccapo.
Organizzare un veglione di carnevale o una gita non è uguale ad organizzare una sagra cittadina, un evento coinvolgente, guardate i paesi limitrofi, pensate che a Putignano, Noci, Turi, Acquaviva, Conversano, ecc. hanno fatto e fanno come a Gioia ??

Ci vuole competenza, professionalità, lavoro, umiltà, esperienza, BUONA REPUTAZIONE e amore per la città non per la borsa....

Cittadini, risvegliatevi, rimboccatevi le maniche, nulla piove dall'alto...

Non me ne volete, un saluto a tutti.
 
 
#26 Lingua lunga 2015-07-22 12:21
Secondo me lega casearia sta a significare che i loro componenti provengono dal settore lattiero-caseario. Non capisco cosa possa fare un circolo ricreativo se i caseifici locali non vogliono partecipare a qualsiasi manifestazione a Noia del Colle. Evidentemente le bracierie hanno preso il posto dei caseifici. Se poi vogliamo dirla tutta nemmeno le bracerie locali vogliono partecipare per colpa dei gioiesi tirchi e criticoni. Solo una ha aderito. Se poi vogliamo anche negare che a Gioia ci sia una tradizione di macellerie allora fatele voi le feste a costo zero per il comune, senza un contributo pubblico. Poi tutta sta fissazione a criticare tipica del gioiese da tastiera. I f.lli Riccardo hanno perfino montato il palco mentre gli operai comunali addetti dove sono? Uscite di casa e andate alle feste con spirito gioioso e non noioso.
 
 
#25 gioiese 2 2015-07-22 11:32
Sig. Antonio N.

come sarebbe a dire che "di casaro non stava nulla ".??
E tutta la ricotta che hanno fatto non l'hai vista ??? Ogni bancarella ne era piena ...

Sveglia sig. Antonio N.: se apri gli occhi quante cose vedraiiiiii.!!

:roll: :cry:
 
 
#24 Antonio N. 2015-07-21 16:04
consiglio ai sig riccardi di cambiare nome in lega delle braci! di casaro non stava nulla!
 
 
#23 Alessandro 2015-07-21 15:22
A prescindere dalle opinioni fin qui espresse che lasciano molti dubbi a interpretazioni personali mi sento di aggiungere che la festa è stata tutto sommato accettabile, specialmente la serata finale con i Terrarossa.
Però è mancata la VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI LOCALI, dalla "lega casearia" (il nome dovrebbe indicare qualcosa) mi sarei aspettato molti stand di produttori locali di latticini. Come mai nessun caseario era presente? Pensate che in futuro si possa colmare la lacuna?
 
 
#22 Ospite 2015-07-20 14:59
Francamente mi aspettavo la presentazione di prodotti locali, a partire dai prodotti caseari. Invece niente! Anonime bancarelle identiche in tutto e per tutto a quelle che offrono panini alla porchetta o carne arrosto in ogni angolo di Puglia ed in ogni occasione. E, a dirla tutta, inferiori per qualità. Nessun tratto distintivo che caratterizzasse l'evento come gioiese. Neppure la musica.
Non sarebbe il caso di rilanciare lo specifico gioiese? O si ritiene la gioiesità, dopo le tristi vicende politico-giudiziarie, qualcosa che è meglio nascondere?
Mah!
 
 
#21 Lingua lunga 2015-07-20 13:45
Giusto per inciso vorrei chiarire che tutti abbiamo gli scheletri negli armadi, anche chi vi parla in maniera anonima. Non sono un protettore degli organizzatori di questa manifestazione. Non capisco soltanto perchè su acquavivanet, santeramonet ecc. Ecc non ci siano polemiche mentre su gioianet ogni occasione è buona per farle. Poi se per pubblicare il mio primo commento la redazione ha impiegato 3 ore mentre per altri commenti facili 1 ora è logico che mi ha fatto sospettare che non venisse pubblicato. Nulla di personale sig. Stoppini ma non ci faccia più litigare. Per me il rendiconto lo devono dare i riccardo ma anche lei per questo sito. Chi si tira indietro non ė credibile. Penso che i Riccardo lo faranno presto. Poi se un'associazione non può fare una festa all'aperto d'estate senza pesare sul bilancio comunale vendendo la zampina non so cosa dirvi. Poi ridire anche sulla qualità mi fa capire che qui si tratta di demonizzare a prescindere. Non so se avete sentito del pizzo ai commercianti per il concerto di vasco rossi a bari. 2 giorni 1000 euro. Secondo voi invece la lega casearia non deve far pagare nemmeno il panino ai gioiesi. Per quale motivo? Non ė una onlus. Poi per il resto sig. Stoppini si commenta da solo. La ringrazio io per lo spazio che a malincuore mi vorrà dedicare. Poi se il capo suo non vuol chiudere questo sito sono contento. Ma da qui a leggere solo una campana mentre i commenti dei gioiesi che ha pubblicato la stragrande maggioranza parla bene di questa manifestazione. Peccato vero?
 
 
#20 IL PETTIROSSO 2015-07-20 12:35
X GIOIESE : TRE PANINI ED UNA BIRRA 13.5 EURO. ma non è questo il problema, è un'evento che esula dalla città e che non ci appartiene, buttato li' senza ne arte ne parte. A gioia abbiamo bisogno di eventi che attraggano non solo i gioiesi ma anche gente che venga da fuori, VEDETE L'EVENTO DELLA MANIFESTAZIONE CORRI CON GIOIA....allora unire cultura, gastronomia, arte, TUTTE COSE CHE A GIOIA ABBIAMO DI OTTIMO LIVELLO E CREARE ATTRATTIVA TURISTICA E COMMERCIALE.......NEGLI ULTIMI TEMPI GIOIA è STATA PUBBLICIZZATA PER EVENTI TRAGICI DI CRONACA NERA E DI CRONACA POLITICA/GIUDIZIARIA......cerchiamo tutti insieme di RIPORTARE GIOIA AI FASTI DI UN TEMPO....!!!! Comunque concordo LA SALSICCIA ERA TOST, ABBRISCIAT, BRUTT E D FUM.....E CSTAV ASSAI!!!!!!!
 
 
#19 gioiese 2015-07-20 10:00
Bravo PETTIROSSO. BRAVISSIMO.
Cosa c'entra GIOIA -città- con l'evento ???
Nulla che la rappresentasse. Pure la zampina era forestiera, cara, brutta e cotta male (affumicata).
Bravo PETTIROSSO.
 
 
#18 Matrix 2015-07-20 08:08
Come vi permettete di attaccare Piero Romanazzi? Ma lo sapete che lui fa parte di Pro.di.gio.?
Li sono tutti trasparenti....
:D :D :D
 
 
#17 IL PETTIROSSO 2015-07-20 07:47
IL SAGGIO DIREBBE "MEGLIO QUALCOSA CHE NIENTE". Credo pero' che qualcosa in merito a questa rappresentazione vada comunque detta. Innanzitutto desidererei sapere se vi fossero stand con macellerie gioiesi, inoltre perchè fare queste feste in una periferia sperduta enza coinvolgere il centro storico, ed altri aspetti socio/culturi di Gioia del Colle? Sembra una sagra fine a se stessa, con lo scopo di arraffare un po' di soldi a destra e a manca e senza che sia valorizzata GIOIA DEL COLLE. Ad acquaviva hanno LA CIPOLLA e valorizzano tale prodotto, in un momento di grave crisi per la mozzarella gioiese, credo che tutti gli sforzi vadano fatti per valorizzare tale prodotto, insieme ai nostri famosi vini, ai ritoranti, alle bellezze artistiche , alle botteghe artigiane ....ecc . ecc. ....ED INVECE RIDUCIAMO TUTTO AD UN PANINO CON LA ZAMPINA (PER GIUNTA NEANCHE BUONA)......!!!!!!
 
 
#16 Lingua lunga 2015-07-19 21:18
Non e' giusto che i commenti pro festa vengano oscurati al pubblico giudizio. Al massimo andrebbero moderati da colui il quale ha i capelli bianchi e quindi non e' un bambino. Vediamo ora che succede.

La Redazione
Non succede assolutamente nulla, non per noi, per te sì. Visto che ti sei distratto, forse eri impegnato a fare altro. Leggi meglio.
Saluti
 
 
#15 un altro gioiese 2015-07-19 18:28
Sono esterrefatto, senza parole da come la realtà venga stravolta, capovolta.

Insomma, Piero, che c'è di male a chiedere uno straccio di bilancio consuntivo di un evento che si è svolto grazie all'utilizzo determinante di strutture e risorse che appartengono a tutta la collettività (e al cui interno si sono svolte attività commerciali di vendita di prodotti) ???

Perché dimostrarsi scocciati, infastiditi, irretiti per un atto DOVUTO. Si, un atto dovuto e altamente onorevole!!!

Io penso che sia doveroso informare la cittadinanza di come sono andata le cose dal punto di vista sociale, ambientale, etico , ed ... economico.!!

Non c'è bisogno di telefonare per sapere, (come si chiama questo modo di fare ?) tutti devono sapere e devono ricevere i vostri ringraziamenti, automaticamente, perché tutta la comunità ha contribuito . Se non volevate rendere conto ad alcuno NON dovevate chiedere aiuti, sussidi, sponsor e soldi ai contribuenti. Tutti gli sponsor (cittadini compresi) hanno diritto di sapere a cosa hanno contribuito: gli strumenti per farlo , a costo zero o a tariffa scontata al 50%, ci sono. Forse manca la volontà o la sensibilità.

Non c'è reato di lesa maestà nel chiedere un consuntivo.

Io, quando mio nipote mi chiede qualche soldino, prima di aprire i cordoni chiedo cosa ne deve fare e, se l'uso non mi convince, io non mollo alcunché.

Piero, ti rendi conto che la reticenza alimenta i cattivi pensieri,
e che la medicina contro il sospetto è la trasparenza?

Ti rendi conto che TU hai tutto l'interesse a mantenere una immagine limpida e intonsa vista l'attività pubblica che eserciti??!

Eppure, conoscendo la tua professionalità, il tuo spessore, stento a credere ai miei occhi; sei cambiato ?? o forse vale il vecchio adagio: chi va con lo zoppo .......

Piero, scusami se ti ho dato del TU e alcuni consigli, so che non ne hai bisogno, (sai com'è, avere i capelli bianchi a volte .. giustifica ...) SCUSAMI, non lo farò più. !!

Non mi dilungo oltre, magari fra qualche giorno, a festa finita, se la redazione lo consentirà, potremo spendere qualche parola per discutere circa gli aspetti sociali, etici, culturali, musicali, enogastronomici, di identità locale, difesa del territorio, di promozione delle attività e dei prodotti locali, perseguiti a piene mani e dei risultati raggiunti durante l'evento in argomento. Il vil denaro è altra cosa. Puzza !!

Per coerenza, non mi resta che ringraziare la redazione per questo strumento messo a disposizione della collettività GRATUITAMENTE. Grazie Redazione.
CORDIALTA' a tutti: giudei, farisei, atei e agnostici. Tutti, proprio tutti..!
 
 
#14 rigoroso 2015-07-19 16:14
Ma io non riesco ha capire in queste occasioni, i NAS,UFFICIO IGIENE,UFFICIO SANITARIO dove stanno? come ieri sera ad Acquaviva delle Fonti,durante la sagra della cipolla gli stand che di igiene lasciavano molto ma molto a desiderare,anche durante queste manifestazioni devono essere rispettate le norme igienico sanitarie
 
 
#13 Lingua lunga 2015-07-19 15:25
Per fortuna esistono i f.lli Riccardo a Gioia del Colle che fanno qualcosa. Non vedo cosa ci sia di male se riescano anche a guadagnarci qualcosa con le sponsorizzazioni. Ogni anno il sig. Stoppini vuole essere ringraziato sull'opuscoletto, per quale motivo? Invece lei Stoppini per questo sito di pseudo copia incolla quale rendiconto vuol mostrarci? Come mai campeggia ancora la pubblicita' in prima pagina di un'azienda che ha fatto arrestare il sindaco e company. Io le consiglierei di chiudere questo sito che parla solo male di gioia del colle. E di quei lavori in via cirillo dei balconi con puntelli per oltre un anno ne vuol parlare?! Per fortuna i a gioia ci somo persome serie.

La Redazione
Certo, "per fortuna esistono". Il precedente intervento era più che esplicito. Cercare cioè di capire il perchè ancora una volta i riccardo e i loro soci utilizzino due pesi e due misure. Tutto qui. La trasparenza economica organizzativa la chiedono altri cittadini, ma anche qui si evita di rispondere. Come mai? Però, guarda caso, si entra nel personale con fatti che non c'entrano assolutamente con quanto si sta discutendo. Ma su questo procederò diversamente, visto che tutto è stato fatto nel rispetto delle norme, e non c'è nulla da nascondere. A differenza dell'egregio anonimo che pur essendo così convinto delle sue asserzioni si nasconde dietro la sua "lunga lingua", come se i suoi protetti non fossero in grado di difendersi da soli. E questo non giova assolutamente alla causa di questi grandi organizzatori di eventi dalla lunga esperienza, su cui hanno fatto i... capelli bianchi. Mi dispiace per te e per tutti quelli come te, ma il sito per il momento rimarrà aperto. Il copia incolla? Dipende da come lo si interpreta. C'è chi fa altrettanto, mettendoci però la propria firma anzichè la fonte. Perchè non parli anche di loro? Io lo so, come tanti altri nostri lettori. "la lingua batte dove il dente duole", recita un vecchio detto, e la tua, essendo "lunga" batte su tutti e 32 i denti. Vero?
Buona serata a tutti
Donato Stoppini
 
 
#12 Libero gioiese. 2015-07-18 23:52
I giud...esi non si smentiscono mai! Piero, Pasquale, Michele, e Raffaele: andate avanti così poiché questo paesello non cambierà mai grazie a questi soggetti...negativi che non sanno fare altro che contestare e demolire ogni iniziativa! Così almeno si sa che fine fa una piccolissima parte dei nostri soldi!!!
 
 
#11 Piero Romanazzi 2015-07-18 16:57
Aspetto anche una Sua chiamata.

La Redazione
Anche noi aspettavamo qualcosa che non è arrivato. Vero Piero? E nemmeno un grazie, come avete fatto per altre testate. Giusto? Come mai? Evidentemente c'è qualcuno a cui questo sito, o il nostro settimanale, non piacciono ma in certe circostanze sono più che utili. Non è così o stiamo sbagliando?
Buona serata, nonostante tutto. A tutti.
Donato Stoppini
 
 
#10 gioiese 2015-07-18 10:34
Gentile sig. Romanazzi, apprezzo la sua disponibilità a mostrare al sig. Antonio il rendiconto della scorsa edizione,ma mi chiedo perché non mostrarlo a tutti i cittadini???
Magari pubblicandolo su questo portale o su quello del comune (giacché ha concesso il patrocinio).
Perché non pubblicare anche quello di quest'anno ??
Chiaramente anche la contabilità dettagliata della sua sodale "Lega Casearia". !!
In attesa di un cortese cenno
 
 
#9 Antonio N. 2015-07-17 19:12
@redazione bisogna aggiungere le 500 euro del gruppo elettrogeno della "notte bianca del commercio"

La Redazione
Certo. Però l'argomento in questione era ben preciso.
Buona giornata.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI