Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

SAN FILIPPO “A TUTTO TONDO” … UN MIRACOLO PER LA COMUNITÀ

libro san filippo

SAN-FILIPPO-1900Grafica accattivante, copertina elegante, titolo illuminato, pagine che è un piacere sfogliare, immagini nitide, perfette ancor più degli originali usurati dal tempo.

A tutto tondo - San Filippo Neri Patrono di Gioia del Colle” edito Suma è la produzione letteraria che segnerà il 500° anniversario del Patrono di Gioia, un’opera pregiatissima per fattura e contenuti, destinata a durare nel tempo. L’hanno scritta a quattro mani il professor Franco Giannini e Sebastiano Lagosante, entrambi appassionati di storia locale con esperienze editoriali importanti. Questa opera ha un valore aggiunto: la grafica della copertina, ideata dall’architetto Vito Angelillo con effetto smalto e oro e grana opaca e il titolo suggerito da Pino Dentico.

Il libro già in vendita nelle librerie e nelle edicole, sarà presentato questa sera, 30 maggio, nel Chiostro comunale alle ore 18.30.

L’opera dedicata a tutti i Filippo di Gioia, tra cui il padre di uno dei due autori, un collezionista e un poeta, si avvale della prefazione di monsignor Domenico Ciavarella e dell’introduzione di don Tonino Posa. La presentazione è essenziale, racchiude i nomi dei tanti che hanno collaborato fornendo notizie e materiale e dà delle coordinate al lettore, presentandosi come un testo iconografico che attraverso il recupero del materiale inedito o sfuggito alla memoria, aiuta a riscoprire la tradizione popolare e la devozione.

Nella prima sezione “La vita e il culto di San Filippo a Gioia del Colle”, Giannini con dovizia di particolari e tante illustrazioni a colori, racconta del Santo traendo ispirazione da “Vita di San Filippo Neri Fiorentino” scritta da P. Pietro Giacomo Bacci nel 1706. Altre quattordici pagine dell’opera Giannini le dedica al culto gioiese con inediti preziosi per i cultori di storia locale e non.

Sebastiano Lagosante, ispirato dal manifesto “viaggiato” datato 1878, narra l’aspettsan-filippo-tra-la-genteo sacro della festa di San Filippo Neri e la festa profana, con un vero e proprio “fuoco d’artificio” di splendide immagini ad alta definizione di foto inedite ed introvabili santini, 44 pagine che riempiranno di gioia i collezionisti e gli estimatori dell’iconografia sacra.

Questa seconda sezione, ricchissima di note e bibliografia, è anche un vero “tesoro” per gli storici che vorranno approfondire. La seconda parte custodisce tra l’altro pagine di aneddoti popolari, anch’essi inediti in quanto patrimonio di ricordi di famiglia tramandati di padre in figlio, da cui si potrebbero trarre altre pubblicazioni.

Un lavoro di ricerca cui va il merito encomiabile di aver recuperato memorie e testimonianze che difficilmente sarebbero state salvate dall’oblio, una preziosissima raccolta di foto d’epoca e immagini sacre inedite, un dono per tutta la comunità, un’opera che tutti dovrebbero possedere.

Un grazie di cuore a Giuseppe Surico per aver avuto fiducia negli uomini di buona volontà e fede in San Filippo che di certo ricompenserà la sua generosità.

 

Commenti  

 
#4 F. Giannini 2015-06-04 20:38
Grazie per le vostre parole, che ci ripagano delle fatiche sostenute e ci spingono a proseguire con un'ulteriore appendice.
Ci siamo cimentati in questa impresa perché ritenevamo che San Filippo meritasse di essere ricordato al meglio in occasione di questo V Centenario della sua nascita.
 
 
#3 Nelly 2015-06-02 11:25
Bellissimo libro - quante belle immagini degli anni passati, Bravi, i miei più cari complimenti. Questi sono i libri che danno onore a GIOIA DEL COLLE- grazie. WW SAN FILIPPO NERI.
 
 
#2 obiettivo 2015-06-02 08:37
BRAVI! BRAVI! BRAVI!
 
 
#1 pedro.... 2015-05-30 22:14
e bellissimo una bella storia del nostro santo protettore!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI