Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

DOPO CORRUPTIA “NON COME PILATO” CON ROCCO D’AMBROSIO

don-rocco3

don-rocco Sabato, 9 maggio, alle ore 18.30 l’associazione “Cercasi un fine”, il “Centro Studi Erasmo”, “Libera”, e “Presidi del libro” presentano nell’aula magna della Scuola Elementare “G. Mazzini” il secondo libro della collana Pubblica Etica, edito La Meridiana-Cercasi Un Fine: “Non Come Pilato - Cattolici e politica nell’era di Francesco”. Il primo libro della collana, anch’esso a firma di Rocco D’Ambrosio è “Corruptia”, presentato a ridosso degli arresti del sindaco Sergio Povia, in febbraio.

Il testo parla del ruolo prezioso degli intellettuali cattolici che dovrebbero aiutarci a trovare un metodo per leggere sapientemente il mondo frammentato in cui viviamo. Parla dei rischi del clericalismo legato a quella forma di potere immaturo e deleterio.

Nell’opera si sottolinea quanto l’accettazione piena del Concilio interroghi e metta in crisi quel modello di Chiesa che sembra avere molte certezze e pochi dubbi, che forma e promuove poco il laicato.

Questi schemi secondo Papa Francesco vanno rotti e superati. Papa Francesco dicenon come pilato: “Preferisco un Chiesa accidentata, ferita e sporca per essere uscita per le strade, piuttosto che una Chiesa malata per la chiusura e la comodità di aggrapparsi alle proprie sicurezze”.

“Nessuno di noi può dire: ma io non c’entro, loro governano. No, io sono responsabile del loro governo e devo fare del mio meglio perché loro governino bene, partecipando alla politica come posso…”

Il testo “Non Come Pilato” parla del cristiano che è chiamato a non spaventarsi delle cose grandi. L’autonomia che Dio dà all’uomo è di andare avanti nella storia con responsabilità, il che significa assumere impegni davanti a qualcuno. Essere responsabili, saper rispondere a Dio, a se stessi, agli altri e alla natura. Al presidente Napolitano Papa Francesco così si è rivolto: “In un momento di crisi come l’attuale è dunque urgente che possa crescere, soprattutto tra i giovani, una nuova considerazione dell’impegno politico, e che credenti e non credenti insieme collaborino […] Anche noi cattolici, abbiamo il dovere di impegnarci sempre di più in un serio cammino di conversione spirituale affinché ci avviciniamo ogni giorno al Vangelo, che ci spinge ad un servizio concreto ed efficace alle persone e alla società”. (8 giugno 2013)

Il testo è stato curato da Rocco D’Ambrosio ordinario di filosofia politica, direttore della didattica nella Facoltà di Scienze Sociali della Pontificia Università Gregoriana di Roma, docente di Etica della Pubblica Amministrazione presso la Scuola Superiore dell’Amministrazione del Ministero dell’Interno di Roma e direttore del periodico “Cercasi Un Fine” e delle scuole politiche dello stesso circuito.

Modera il presidente di “Cercasi un fine” Pasquale Bonasora. Interverranno il presidente del Centro Studi Erasmo Franco Ferrara, Orietta Limitone per il presidio del libro, Nicola Romanelli per Libera, Enzo Cuscito docente di scienze religiose, Filippo De Bellis direttore della Comunità Terapeutica “Cipparoli” di Bari. Aprirà la serata Carlo Antonio Resta redazione “CUF” e “CSE”.

non-come-pilato-locandina

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI