“RIPULIAMO I NOSTRI BOSCHI. RIUSCITISSIMA ESPERIENZA”-foto

gioiainbici-montursi-ripulito

gioiainbici-montursi-ripulito L'associazione “FIAB GioiaInBici – in bici per l’ambiente” esprime viva soddisfazione per come è andata l’'iniziativa volta alla tutela del patrimonio boschivo dell’agro gioiese denominata “"Ripuliamo i nostri boschi"”.

L’'iniziativa, dopo esser stata rinviata a causa delle avverse condizioni meteo dei giorni scorsi, si è effettuata in data 12 aprile presso il bosco comunale in località Montursi, patrimonio naturalistico della comunità gioiese intera. Le due pinete sono risultate essere in stato di degrado, ed in particolare la pineta non attrezzata in stato di abbandono; qui sono stati rinvenuti addirittura materassi, fusti di metallo arrugginiti e cassette di plastica nascoste tra i rovi. Le operazioni di pulizia sono state rese possibili grazie anche al contributo della SPES spa che ha messo a dispgioiainbici-montursi-ripulitoosizione dei volontari intervenuti sacchi da pattume e guanti da lavoro. Vi è stata una “festosa” ed attiva partecipazione di molti bambini, ai quali è stato spiegato il fine dell’iniziativa. 

Sono intervenute circa 40 persone, coinvolte dalla rete associazionistica che per l’occasione ha visto in sinergia GioiaInBici, la ASD Ciclistica Gioiese e l’'Asotudis. L’'associazione FIAB GioiaInBici porta nella sua completa denominazione il brocardo “in bici per l’ambiente” che denota una delle caratteristiche peculiari nonchè precipuo fine statutario dell’associazione medesima;  la ASD Ciclistica Gioiese, si dimostra associazione composta da persone sempre pronte a darsi da fare per nobili intenti; l’'Asotudis - da sempre impegnata nel sociale – non perde occasione per vivere l’'associazionismo inteso anche come partecipazione alle iniziative altrui mettendo a disposizione forza lavoro oltre che graditissimo ristoro culinario.puliamo i nostri boschi

L’'iniziativa è piaciuta anche a qualche imprenditore locale. Il Bar pasticceria Dolcimomenti e la Salumeria Falchi di via Cairoli non hanno fatto mancare il proprio appoggio mettendo a disposizione dei "volenterosi “operatori ecologici di giornata”" un graditissimo ristoro al termine delle operazioni.

L’'esperienza è risultata virtuosa oltre che riuscitissima esperienza di sensibilizzazione per tutti i presenti e le associazioni organizzatrici si propongono di ripetersi con un’altra giornata di “coccole alla pineta di Montursi” a giugno per far trovare la pineta attrezzata pronta per chi vorrà goderla nelle calde serate d’estate”.

FIAB GioiaInBici