Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

SOLIDARIETÀ. IL 36° STORMO SEMPRE IN “ALTA QUOTA”

consegna-beneficienza

36° stormo visita delegazione Osce“Terminata con successo la Rassegna teatrale "Alta Quota" che ha visto avvicendarsi le tre compagnie più in auge sul territorio, raccogliendo pieno consenso e gradimento da parte delle famiglie del personale del 36° Stormo.

La rassegna, organizzata dalla Compagnia Piccola Ribalta, è giunta alla sua 5^ edizione e si annovera tra le migliori tradizioni del 36° Stormo. Protagoniste in scena sono state: la Compagnia Piccola Ribalta con la regia di Franco Spadaro, la Compagnia del Teatro Purgatorio con Nicola Pignataro e la Compagnia "I Peuceti di Gravina" con la regia di Peppino Zuccaro.

L'evento ha avuto luogo nel teatro dell'aeroporto, presso il quale, a fine serata, il Colonnello Andrea Fazi, Comandante il 36° Stormo, dopo aver offerto il proprio contributo all'opera di solidarietà, ha ringraziato tutti i presenti per la partecipazione e la sensibilità mostrata "sono onorato di ospitare un evento di solidarietà in favore della Comunità Educativa familiare madre Arcucci, che opera nella Congregazione Suore dello Spirito Santo di Bari, per l'egregio lavoro posto in essere quotidianamente a favore dell'infanzia rappresentando per tutti noi quel valido esempio di valori morali ed etici che sono alla base del nostro credo quotidiano".

Essa è infatti una strutturspettacoloa residenziale a carattere comunitario di tipo familiare, caratterizzata dalla convivenza di un gruppo di minori con un'equipe di operatori professionali, che svolgono la funzione educativa con l'obiettivo di ridurre il disadattamento sociale, realizzando un percorso personalizzato per ciascun individuo che tenga conto sia delle sue particolari difficoltà sia delle sue specifiche risorse. Le finalità dell'intervento sono principalmente quella di favorire nella persona sia una ristrutturazione del modo di concepire sé stesso che una ridefinizione del proprio ruolo sociale, in maniera tale che ogni soggetto giunga ad integrarsi in maniera soddisfacente all'interno di un tessuto sociale non deviante e non emarginante.

La dott.ssa Erminia Pirone, coordinatrice delle attività educative della comunità e Giudice onorario al tribunale per i minori di Bari, ha ringraziato il Colonnello Fazi e lo Stormo per l'ospitalità e le tre compagnie per il nobile impegno che si sono assunti”.

(Ufficio Stampa 36° Stormo)

gli attori

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI