Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

SCONGIURARE LA CHIUSURA DELL’ORCHESTRA TITO SCHIPA

Sinfonica-2014-inaugurazione-3

orchestra sinfonica tito schipaAnche la sezione della Musica dal Vivo dell’AGIS di Puglia e Lucania lancia un accorato appello affinchè si possa scongiurare la paventata chiusura della ICO – Orchestra “Tito Schipa” di Lecce gestita dall’omonima Fondazione.

Sorta nel 1977 su impulso del M° Carlo Vitale, è una delle più prestigiose realtà orchestrali d’Italia riconosciuta, con decreto del 22/10/1982 del Ministro del Turismo e dello Spettacolo, tra le dodici ICO nazionali. E’ gestita dalla Fondazione ICO di Lecce che promuove, organizza e gestice iniziative, attività, studi, ricerche e formazione professionale, aggiornamenti, specializzazioni, perfezionamenti e riqualificazioni nel campo musicale. Il rischio chiusura e il conseguente licenziamento dei maestri d’orchestra e del personale amministrativo, è dovuto alla mancanza di finanziamenti da parte della Provincia di Lecce che, a causa delle note vicende legate al passaggio delle Provincie ad enti di secondo livello, non potranno più sostenere le attività artistico-culturali.

E’ per evitare di perdere ulteriori posti di lavoro e contenere l’ennesimo danno al patrimonio musicale di tutta la collettività pugliese, che invitiamo agli Enti Regionali e del territorio un intervento urgente in tempi stretti affinchè l’Orchestra ICO di Lecce possa proseguire l’attività e salvaguardare decine di posti di lavoro, evitando un’altra profonda ferita al mondo della cultura pugliese.

Per contribuire alla raccolta fondi: http://www.provincia.le.it/web/icolecce

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI