Venerdì 15 Novembre 2019
   
Text Size

“L’ONOREVOLE” SPETTACOLO DI GRANDE PIACEVOLEZZA-foto

l'onorevole

l'onorevole al teatro rossini In scena, giovedì 12 febbraio, presso il teatro comunale Rossini, il dramma dal titolo ‘L’onorevole’, tratto dal testo di Leonardo Sciascia. Un’amara profezia che evidenzia la realtà politica dell’Italia, della quale l’intellettuale siciliano ha saputo cogliere con straordinario acume critico il torbido groviglio. Una diagnosi impietosa, del sistema politico italiano, data da una scrittura ironica, disincantata e spesso sarcastica. Un’Italia – ieri come oggi – fondata sulla prepotenza e sul privilegio. Un’Italia che purtroppo ha saputo installare un’alleanza tra criminalità organizzata e politica.

Al centro del dramma, infatti, l’ascesa politica di un onesto professore di Lettere, Frangipane, e la sual'onorevole al teatro rossini caduta morale. Al professor viene proposto di candidarsi alle elezioni politiche per la sua rettitudine e, dopo una lunga titubanza, egli accetta. Da lì l’inizio di una carriera politica inarrestabile, che lo porta a conquistare un potere sempre più autorevole, con la consequenziale corruzione, fatta di favoritismi, furbizie, e costante omertà. E nonostante l’onorevole Frangipane sia democristiano e la sua circoscrizione sia quella della Sicilia occidentale, potrebbe essere di qualsiasi altro partito e di qualsiasi altra regione italiana.

Il testo di Sciascia – reso benissimol'onorevole al teatro rossini dalla regia di Enzo Vetrano e Stefano Randisi, in scena con la bravissima Laura Marinoni (Premio UBU 2001) – rivela, del resto, un accanito impegno di conoscenza della realtà siciliana, ma più largamente italiana. Una polemica contro le storture ed arretratezze che svela tutti i tratti caratteristici della realtà mafiosa, con l’inevitabile ossequio formale ai valori tradizionali della religione e della famiglia. Una realtà immobile, data la nostra attualità, trascurata dall’informazione e dagli organi del potere.

Elegante, infine, l’allestimento scenico – dato dalla bravura di Mela dell’Erba – che traduce gli spazi in stati d’animo, mettendo al centro la storia e i personaggi con le loro contraddizioni intrinsl'onorevole al teatro rossinieche. Prodotto dal Teatro Biondo Stabile di Palermo, Emilia Romagna Teatro Fondazione, in collaborazione con Diablogues – Compagnia Vetrano/Randisi, ‘L’onerevole’ è uno spettacolo dall’alto contenuto intellettuale e di grande piacevolezza.

Uno spettacolo che s’inserisce nella stagione teatrale ‘sogno e LE NUVOLE’. Una stagione interessante, la cui gestione – nonostante la collaborazione del Teatro Pubblico Pugliese – a partire da quest’anno è indipendente, in quanto alcune associazioni locali (‘Sic! ProgettAzioni Culturali’, l’associazione culturale ‘Ombre’, cooperativa ‘Murex’, e l’associazione musicale ‘Daniela Lobefaro’) hanno abitato attivamente il teatro.

Per info e prenotazioni: da lunedì al venerdì 9.00-12.00 tel. 0803494270; dal martedì al venerdì 17.00-20.00 tel. 3484452. Indirizzo mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . (foto Elettra Panzarino)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.