Martedì 19 Novembre 2019
   
Text Size

GIUSEPPE BUSCO IN “GOOD MORNING AMERICA”-foto

mostra-giuseppe-busco

mostra-giuseppe-busco Una delle mostre che poco prima di Natale ha portato una ventata di luce e allegria con colori davvero taumaturgici nel grigiore dell’inverno, è “Good morning America”, di Giuseppe Busco, pittore invitato ad esporre a Gioia nella sala Labrocca, da CuberArt di Umberto Colapinto.

La solarità di cui ogni singola opera è pervasa, è il tratto caratteristico dell’artista di recente insignito del primo premio a Capurso, in occasione del Premio Arte Sacra “Capurso Civitas Mariae - “Dedicato a Maria”, che per 18 anni ha collaborato con la galleria Gagliano di Bari.

Nel 2013 ha esposto le sue opere nel museo civico di Pazin, in Croazia e nella sua lunga carriera ha incontrato personaggi e critici di altissimo spessore.

Busco che oggi vive a Casamassima, nelle sue opere armonizza il tratto deciso del figurativo in cui è maestro, con colori vivaci, solari, dagli accostamenti audaci ma sempre perfetti.

A paesaggi fiabeschi, incontaminati, accarezzati da pennellate impressionistiche evocative, a cieli in cui maestose aquile si sfidano, si alternano scorci metropolitani di caotica, psichedelica bellezza in cui si innestano, con sagace ironia, personaggi che raccontano la realtà di ogni giorno.

L’America di cui è emblema la Statua demostra giuseppe buscolla Libertà, viene rivisitata in chiave allegorica, ponendo in luce tutte le sue contraddizioni: enormi aerei dribblano silenziosi tra i grattacieli, insegne colorate e ammiccanti “urlano” i loro messaggi pubblicitari nel traffico e - a sorpresa - i mitici Beatles attraversano le strisce pedonali a passo di rock.

I colori sgargianti interpretano a pieno lo spirito di questa nazione “esagerata”, opulenta, caotica e chiassosa, il loro gioco diviene movimento e suono, coinvolgendo anche altri sensi, trasfigurando la stessa Libertà, che abbandona il suo candido pallore per vestirsi di colori.

Il silenzio torna nei paesaggi dal tocco impressionista, nelle nature morte, nelle città d’arte, senza rinunciare a firmare con cromie vivaci, scorci suggestivi di Puglia e Italia. [foto Mario Di Giuseppe]

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.