Martedì 17 Maggio 2022
   
Text Size

GUZZANTI E “LA TRATTATIVA”. “UN FILM DA VEDERE”

La-trattativa---S.Guzzanti-FotoASAC

la-trattativa-02 "#LaTrattativa. Un film che dovrebbe essere visto da tutti gli italiani. Un documentario che dovrebbe essere trasmesso in tutte le scuole. Un pezzo di storia che tutti hanno il diritto di conoscere.

Sabina Guzzanti, regista e attrice, mediante le sentenze e i processi sulla trattativa stato - mafia ha ricostruito gli avvenimenti che vanno dal 1992, l'anno delle stragi di Capaci e via D'Amelio, fino, purtroppo, ai giorni nostri. Agghiacciante scoprire come i Carabinieri del R.O.S. di Palermo fossero entrati in contatto con i boss di Cosa Nostra per scendere a patti e far cessare gli attentati che tuonavano nel territorio nazionale, così come la mancata perquisizione del covo di Totò Riina.

Ma ancora più inquietante è la figura di un uomo, se così è possibile definirlo, Silvio Berlusconi, e del suo fedele amico, Marcello Dell'Utri arrestato proprio quest'anno per essere stato il ponte di mediazione tra Cosa Nostra e il noto imprenditore milanS.Guzzanti_-_La_Trattativa_23-37ese. E da qui la creazione di Forza Italia, partito nato con il beneplacito della mafia al fine di avere degli uomini in parlamento che dessero ai boss mafiosi le garanzie che ormai gli esponenti della DC non davano più (ecco perché l'omicidio di Salvo Lima il 12 marzo 1992).

Una storia vera, accaduta realmente, ma troppo scomoda per essere raccontata ad alta voce. A cui si aggiunge, sfortunatamente, una percentuale di italiani, che per la loro fedeltà (simile a quella di una squadra di pallone) continuano a votare e vedere Silvio Berlusconi come un martire, e non come un carnefice.

Noi invece, per una "questione morale", citando Berlinguer, preferiamo dare la nostra solidarietà ai magistrati di Palermo, come Nino di Matteo, che continuano ad indagare sulla trattativa stato - mafia piuttosto che ai fondatori di questo scellerato patto".

Enzo Vasco

 

Commenti  

 
#1 Mariangela C. 2014-11-28 11:12
Condivido pienamente il tuo pensiero, Enzo, purtroppo in Italia, continuiamo ad avere il prosciutto sugli occhi e i tappi alle orecchie!!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.